Cognome: Avenia
Nome: Giacomo
Data di nascita
Luogo di nascita
Data di morte:
Luogo di morte
Cenni biografici
Sorte: Imprigionato, deportato in Germania, sopravvissuto
Sesso: Uomo
Professione: Maresciallo dei Carabinieri
Data del riconoscimento
di Giusto tra le Nazioni
e file Yad Vashem:
02/08/1999, M.31.2/8592
Modalità del salvataggio
  • Dato assistenza
  • Nascosto e dato rifugio
Persone salvate
  • Mattei Bruno
  • Tauber Valerie in Mattei
  • Zeckendorf Edith

BIBLIOGRAFIA

Filippo Abelli, Eventi e memoria. 1943-1945 gli ultimi anni di guerra a Calestano e in Val Baganza, Edizioni del Comune di Calestano, Parma, 1999

Pietro Bonardi, Propaganda antiebraica sulla stampa parmense (1938-1945) e gli ebrei “internati” a Calestano, Istituto Storico della Resistenza di Parma-Centro Studi della Val Baganza, Quaderno n. 12, Editoria Tipolitotecnica, Sala Baganza (PR), 1998.

Pietro Bonardi, Gli ebrei internati a Calestano. Un capitolo di civiltà nell’inciviltà del razzismo, in Filippo Abelli, Eventi e memoria 1943-1945 gli ultimi anni di guerra a Calestano e in Val Baganza, Edizioni del Comune di Calestano, Tipolitografia Benedettina, Parma, 1999, pp. 203-218.

Marco Galvagno, La Chiesa e il salvataggio degli ebrei nel Parmense, in “Storia e Documenti”, 6, 2001, pp. 65-80
I giusti d’Italia. I non ebrei che salvarono gli ebrei, 1943-1945, a cura di Israel Gutman e  Bracha Rivlin, Milano, Mondadori, 2006, pp. 52-53.

Francesco Piazza, L’odissea di un gruppo di ebrei nella bufera dell’ultima guerra, in “Per la Val Baganza”, 10, 1991, pp. 441-444.